Ristorante nominato:

L'Alchimia

Milano

Due locali distinti, un unico ingresso. A sinistra il Lounge Bar, mentre a destra il ristorante aperto tutti i giorni sia a pranzo che a cena. Alberto Tasinato, patron della struttura, ha voluto un locale diverso da un bistrot e da qualsiasi ristorante gourmet presente sulla piazza meneghina: l’accoglienza vuole essere confortevole, il servizio molto presente e curato, in un ambiente dall’atmosfera rilassata, easy, familiare. La cucina proposta dallo chef Davide Puleio punta a una creatività che risulti comprensibile a tutti, ma al tempo stesso intrigante e contemporanea.

Berton Andrea
Consigliato dallo chef

Andrea Berton

Per la professionalità del servizio di sala, un’ottima cucina e una carta dei vini moderna e originale.

Cannavacciuolo Antonino
Consigliato dallo chef

Antonino Cannavacciuolo

È un locale che vive su un equilibrio studiato e molto efficace. In cui si può stare bene sia bevendo ottimi cocktail che mangiando piatti ben congegnati e altrettanto ben eseguiti. Il servizio è perfetto.

MAIN PARTNER

PARTNER

MEDIA PARTNER